Paolo Braconi

3. Paolo Braconi

Paolo Braconi

Paolo Braconi, archeologo, archeostorico e docente di Antichità Romane presso la Laurea Magistrale in Archeologia dell’Università di Perugia, insegna nello stesso ateneo anche Storia dell’Agricoltura e dell’Alimentazione.
Ha al suo attivo più di 60 campagne di scavi, sia in Italia che all’estero. Ha diretto lo scavo della Villa di Plinio il Giovane a San Giustino (PG), dove è stato anche curatore scientifico dell’allestimento museale (villa Magherini Graziani) e della sistemazione dell’area archeologica di Colle Plinio.

Insieme a Filippo Coarelli ha organizzato e gestito le ricerche del Miur “I primi secoli di Pompei” e “Rileggere Pompei”.Ha diretto le ricerche archeologiche sui siti della Tadinum romana (Gualdo Tadino – PG), al Monastero di San Secondo a Isola Polvese (Perugia) e sul sito romano-sabino di Villa San Silvestro di Cascia.

Con l’archeocuoco e ristoratore Marino Marini, responsabile del Laboratorio di Storia della Cucina presso l’Università degli Studi di Perugia, ha ideato Archeofood, un progetto gastronomico e storico per riscoprire piatti, ricette e sapori di migliaia di anni fa. Insieme hanno ridato vita alla “farsiccia”, un antico e innovativo insaccato di farro e carne suina descritto già nel I secolo nel De re Coquinaria di Apicio.

Accanto alla attività accademica, Paolo Braconi porta avanti anche una brillante carriera artistica: ha iniziato giovanissimo con la Compagnia Magionese ed è poi passato fra i componenti del Canguasto, l’associazione guidata da Mariella Chiarini, in servizio permanente effettivo presso il teatro Franco Bicini di via del Cortone a Perugia.

Pin It on Pinterest